Un piccolo sì

Ci ho messo una vita a riprendere il pc in mano, lo so. Ogni giorno che raggiungeva la sua fine senza contare una sola parola scritta ha fatto sì che la mia mente diventasse il nido delle parole perdute e che le note del mio cellulare si ritrovassero improvvisamente svuotate. Quasi a dire “ti sei […]

Continua a leggere